Il Lentinano

Il lentinano è un polisaccaride isolato dal fungoLentinula edodes, un fungo commestibile nativo dell’Est asiatico in cui è anche conosciuto con il nome di Shiitake, e approvato come adiuvante per il cancro dello stomaco in Giappone dal 1985[1]. Si è visto che il lentinano può prolungare la sopravvivenza dei pazienti affetti da alcuni tipi di cancro quando viene utilizzato con la chemioterapia.

Questa molecola è un polisaccaride con catena lineare di 1,3-betaglucano e ramificazioni 1,6-beta, con peso molecolare pari a 500.000 Da. Il Lentinano sta suscitando l’interesse della comunità scientifica e sono sempre più gli studi e le ricerche che si stanno svolgendo negli ultimi anni. Nei test di laboratorio, ha dimostrato migliorare l’azione del sistema immunitario, non uccidendo direttamente le cellule tumorali, ma aiutando così a rallentarne la crescita; è in grado, però, di uccidere direttamente virus e microbi. Questo polisaccaride attivo non è citotossico, ma sembra migliorare la funzionalità delle cellule T helper e aumentare la stimolazione delle interleuchine, interferone e cellule natural killer[2,3]. Oltre alla loro struttura primaria, l’attività immunostimolante dei beta-D-glucani è legata al loro peso molecolare e alla conformazione a tripla elica che varia notevolmente in base alle tecniche di coltivazione e lavorazione del fungo[4].

Gli studi in vivo suggeriscono che questo betaglucano aumenta la produzione dell’IL-4 a livello cellulare, suggerendo una stimolazione dell’immunità Th2-mediata[5]. Oltre all'attività antitumorale, il Lentinano possiede anche effetti immuno-regolanti, attività antivirale, proprietà antimicrobiche ed effetti ipocolesterolemizzanti[6]. Nelle cellule del midollo osseo di topo, ha permesso una maggiore riparazione dei danni al DNA (chemioterapico in grado di inibire la divisione cellulare) e una maggiore protezione contro l’apoptosi cellulare, in parte, attraverso la modulazione dei livelli di antiossidanti cellulari, indotti da paclitaxel[7]. È stato anche in grado di indurre l’apoptosi in cellule di cancro gastrico e questo effetto è stata rafforzato quando combinato con docetaxel e cisplatino (farmaci chemioterapici)[8]. Nelle linee cellulari uroteliali di cancro alla vescica, un aumento delle concentrazioni del solo Lentinano o in combinazione con gemcitabina (chemioterapico antineoplastico) è correlato a una maggiore apoptosi delle cellule T24[9]. Il cotrattamento di Lentinano con paclitaxel ne ha potenziato gli effetti su una linea di cellule di cancro al polmone attraverso la produzione di ROS e l'attivazione di NLRP3 inflammasoma e ASK1/p38 MAPK pathway di segnale[10].

Studi clinici limitati di pazienti affetti da cancro hanno associato il Lentinano con un più alto tasso di sopravvivenza, una migliore qualità della vita e un più basso ripetersi di cancro (sviluppo di recidive).

Fonti bibliografiche.

        1. Sia GM, Candlish JK. (Mar 1999). “Effects of shiitake (Lentinus edodes) extract on human neutrophils and the U937 monocytic cell line.”. Phytother Res. 13 (2): 133–7. doi : 10.1002/(SICI)1099-1573(199903)13:2<133::AID-PTR398>3.0.CO;2-O. PMID 10190187.
        2. Chihara G, Maeda Y, Hamuro J, et al.Inhibition of mouse sarcoma 180 by polysaccharides from Lentinus edodes (Berk.) sing. Nature. May 17 1969;222(5194):687-688.
        3. Hamuro J, Rollinghoff M, Wagner H. Induction of cytotoxic peritoneal exudate cells by T-cell immune adjuvants of the beta (1 leads to 3) glucan-type lentinan and its analogues. Immunology 1980;39:551.
        4. Chen YW, Hu DJ, Cheong KL, et al. Quality evaluation of lentinan injection produced in China. J Pharm Biomed Anal. May 5 2013;78-79:176-182.
        5. Dong SF, Chen JM, Zhang W, et al. Specific immune response to HBsAg is enhanced by beta-glucan oligosaccharide containing an alpha-(1—>3)-linked bond and biased towards M2/Th2. Int Immunopharmacol. Jun 2007;7(6):725-733.
        6. Reed F. Immunomodulating and antitumor activity of lentinan. Int J Immunopharm. 1982;4:264.
        7. Attia SM, Harisa GI, Abd-Allah AR, et al. The influence of lentinan on the capacity of repair of DNA damage and apoptosis induced by paclitaxel in mouse bone marrow cells. J Biochem Mol Toxicol. Jul 2013;27(7):370-377.
        8. Zhao L, Xiao Y, Xiao N. Effect of lentinan combined with docetaxel and cisplatin on the proliferation and apoptosis of BGC823 cells. Tumour Biol. 2013 Jun;34(3):1531-6.
        9. Sun M, Zhao W, Xie Q, et al. Lentinan reduces tumor progression by enhancing gemcitabine chemotherapy in urothelial bladder cancer. Surg Oncol. Mar 2015;24(1):28-34.
        10. Liu W, Gu J, Qi J, et al. Lentinan exerts synergistic apoptotic effects with paclitaxel in A549 cells via activating ROS-TXNIP-NLRP3 inflammasome. J Cell Mol Med. Aug 2015;19(8):1949-1955.