Mostra IMAF Sport your Day (05/05/2012)

raviolo dellatleta cogoCucina antidoping. Il Raviolo dell'Atleta.
Il piatto che andrà alle Olimpiadi a Londra

Chef Lorenzo Cogo: "La ricetta è nata tra un ostacolo e l'altro e ci è venuto naturale lasciarci ispirare alla disciplina olimpica dei 120 metri a ostacoli. Questo piatto inoltre vuole lanciare un messaggio di denuncia contro una problematica fortemente presente nel mondo dello sport: il doping. Il mio tentativo è stato quindi quello di creare una preparazione che desse al corpo di un atleta, dal punto di vista nutrizionale, tutto il necessario per affrontare una competizione. Non ho certo tralasciato l'importanza dal punto di vista visivo e gustativo! ho voluto che il mio Raviolo dell'Atleta fosse molto più appetibile di una semplice pastiglia o compressa. Il risultato finale è un raviolo liquido di funghi e aminoacidi, servito con tartufo nero a scaglie e consommé di piselli e patate".

Ingredienti:
    • cipolla, piselli e patate per il consommé
    • sale e aceto alla menta
    • aminoacidi: glicina, alanina, taurina, creatina e glutammina
    • bicarbonato per permettere la reazione di Maillard
    • estratti di funghi: shitake, maitake, reishi, champignon del sol, cordyceps, hericium,
    • alginato
    • acqua e calcio
    • tartufo nero a scaglie

In allegato l'articolo Il buono che fa bene pubblicato da Gambero Rosso, rivista di alta culinaria. Maria Consolo commenta sulla nutraceutica nel mercato alimentare europeo e statunitense e il connubio crescente tra superfood, integrazione alimentare, arte e scienza con la creazione di questo piatto per lo sportivo.
(Foto: http://www.identitagolose.it/sito/it/rubriche.php?id_cat=44)

Convegni di alta cucina: Madrid Fusion e Identità Golose Milano

teamdirettori.jpgIl piatto: La Fecondazione

Sonia Caderbe e Mauro Sagripanti, Proprietari Freeland, e assieme ad Alberto Garonzi, anche di PiùGustoBio, il nuovo Natural Take Away biologico a Verona centro, si sono recati ai congressi internazionali di cucina full immersion Madrid Fusion nei giorni 21-23 gennaio 2013 e Identità Golose il 10 gennaio, per contemplare il successo dei funghi medicinaliHericium erinaceus (Hericium) e Cordyceps sinensis (Cordyceps) nella ricetta del piatto concettuale “La fecondazione” con uova di trota bucate inondate dal latte di sperma della trota. I funghi Hericium e Cordyceps sono rigeneranti del sistema nervoso, fattore importante per l'embrione che potenzialmente aumenta la resistenza psico-fisica e riduce lo stress embrionale. I funghi nella ricetta sono mescolati ad altri ingredienti salutari citati nel testo introduttivo di Lorenzo Cogo, il Cuoco della cosiddetta cucina istintiva e fautore del Piatto Olimpico 2012 a base di funghi medicinali presentato a Londra.

Leggi tutto